Skip to main content
IV Incontro nazionale della Rete di cooperazione educativa

Lo spazio dell’educazione: stanze, aule, piazze, giardini e città

Lo spazio dell'educazione - quarto convegno della Rete di cooperazione educativa

 

IL IV incontro nazionale della Rete arriva in Romagna, a casa di Gianfranco Zavalloni.
L’incontro si svolge sabato 18 e domenica 19 ottobre 2014 a Santarcangelo di Romagna, San Mauro Pascoli e San Mauro Mare.

Partecipano 350 persone.

Sabato al SuperCinema di Santarcangelo, la giornata è aperta dalla lettura dei nostri maestri: Mario Lodi. Corrispondenze a cura dell’èquipe della Casa delle Arti e del Gioco di Drizzona (CR).

 

 

Segue la tavola rotonda “Terre da esplorare” con
Maria De Biase, dirigente scolastica, Salerno
La scuola della terra. L’ecosostenibilità e la ruralità insegnate e vissute a scuola

IV Incontro nazionale della Rete di cooperazione educativa

Tutti giù tutti su da terra
Gli “spazi di mezzo” della città, della casa, della scuola. Cortili, corridoi, ballatoi, giardini. Spazi di”confine” o di passaggio, spesso sottovalutati
Paolo Moscogiuri, architetto, Roma

Terra audita: lo spazio dell’ascolto
Per una narrazione, una canzone, un programma radiofonico che interessino il bambino nel suo nucleo più profondo
Elena Rocco, docente Università di Venezia, Radio Magica
IV Incontro nazionale della Rete di cooperazione educativa

Video messaggio dal Canada, del giornalista e scrittore Carl Honoré

Infine un intervento di Lia Sacerdote, Milano, che presenta l’attività dell’associazione Bambinisenzasbarre.

Laboratori

Le stanze degli invisibili: i luoghi dei bambini e delle bambine nei primi mille giorni
Maria Cristina Realini
Associazione nazionale Il Melograno
IV Incontro nazionale della Rete di cooperazione educativa

Gli spazi adolescenziali
Francesca Lepori, MCE Roma

Spaziostretto Tempolungo: lo spazio si modifica e i bambini creano
Giovanna Bissoli e Barbara Lombana, Associazione Materille, Verona

Partire dall’aula per scrivere la città con i bambini e le bambine
Michele D’Ignazio, scrittore, Cosenza
IV Incontro nazionale della Rete di cooperazione educativa

Accogliersi in tante lingue: piccoli strumenti per creare uno spazio accogliente e plurilingue
Antonio Arcidiacono, Matilde Bucca, Giuseppe Rizzuto, Maura Tripi, Casa Officina Centro Educativo Interculturale, Palermo
IV Incontro nazionale della Rete di cooperazione educativa

Alla scoperta del paesaggio: le opere della natura e le opere dell’uomo
Ferruccio Cortesi, Carla Iacono Isidoro, Simone Scarpellini, Associazione L’angologiro – Cultura a 360°, Cesenatico

Imparare da un albero: il vertiginoso valzer evolutivo del fico
Roberto Papetti, mastro giocattolario, Ravenna

192

Massage in the Bottle: il gioco riciclato a salva & guardia del nostro ambiente
Massimo Ivaldo, attore e scrittore, Genova

Presentazione del libro “Mario Lodi. Bestie,uomini e Dio”, di Gabriele Ba e Riccardo Pagliarini, curato da Carlo Ridolfi, Becco Giallo Editore.

Sabato sera, nella sala grande dell’hotel Alexander di san Mauro Pascoli, un bellissimo ricordo di Gianfranco Zavalloni (foto 190)

Gianfranco Zavalloni

Gruppi tematici

Tuttintorno allo spazio giallo
Lia Sacerdote, Associazione Bambinisenzasbarre, MilanoIV Incontro nazionale della Rete di cooperazione educativa

L’invenzione delle nuvole: lo spazio concreto dell’immaginazione
Cesare Iacono Isidoro, Associazione L’angologiro – Cultura a 360°, Cesenatico

La formazione come cura di sé: lo spazio della relazione
Antonino M. Raneri, Formatore, Arezzo

“La strega”: leggere e giocare con piacere
Rinalda Montani, Padova

Bib-Up: la biblioteca fuori di sé
Lucia Codemo e Giorgia Golfetto, La Scuola del Fare, Castelfranco Veneto (TV)

Giochi di terra fra dentro e fuori
Paola Tonelli, Cuneo
(foto 194-196-209-212-215-216)

Microcosmi: little free library, social street & “Il bosco di Calvino”: esperienze di letteratura all’aperto
Giovanna Iorio, Roma

Gli spazi della comunicazione: la lentezza si impara e si insegna
Sabrina D’Orsi, Vivere semplice, Roma

IV Incontro nazionale della Rete di cooperazione educativa

Festa finale
Origami Crossing curato da Carmelita Paparella, Gabriella Romano e Clara Mazzinari