Home
Courses
L’educazione prende corpo: imparare in tutti i sensi
il corpo dell' educazione V INCONTRO NAZIONALE

L’educazione prende corpo: imparare in tutti i sensi

Rete di cooperazione educativaIl V INCONTRO NAZIONALE della Rete di Cooperazione educativa C’è speranza se accade a.. si terrà Sabato 24 e Domenica 25 ottobre 2015 a Bastia Umbria (Perugia)

Per iscriverti puoi scaricare questa SCHEDA DI ISCRIZIONE 2015 o se preferisci puoi compilare il form di iscrizione direttamente online.
Nel primo caso la scheda va RESTITUITA, compilata e firmata, insieme a copia del bonifico di versamento della quota di iscrizione, via e-mail, entro e non oltre il 16 ottobre 2015.
Se invece hai fatto l’iscrizione online ricordati di inviare copia del bonifico di versamento via e-mail entro e non oltre il 16 ottobre 2015.

L’EDUCAZIONE PRENDE CORPO: Imparare in tutti i sensi

Primo giorno:

Sabato 24 ottobre

CENTRO CONGRESSI UMBRIA FIERE
Piazza Moncada
BASTIA UMBRA
h 8:30 Accoglienza / Registrazione Partecipanti

Rete di cooperazione educativa

h 9:30 Apertura

Dialogo

STORIE di RESILIENZA

Paola MILANI – Università di PADOVA
Antonia Chiara SCARDICCHIO – Università di FOGGIA
Conduce la discussione: Jessica CUGINI – Giornalista – VERONA

Rete di cooperazione educativa

h 11:00 IL CORPO, IL COSMO E TUTTI I SENSI

Per una scuola capace di ascolto
Franco LORENZONI – Insegnante Giove (TR)

Rete di cooperazione educativa

h 12:00 STORIE della CAROVANA dei PACIFICI

Luciana BERTINATO – Insegnante – Soave (VR)
Emanuela BUSSOLATI – Illustratrice – MILANO
Sandra DEMA – Scrittrice e Disegnatrice – TORINO
Roberto PAPETTI – Mastro Giocattolaio – RAVENNA

Rete di cooperazione educativa

h 15:00 / 18:00 STANZE di VITA EDUCATIVA
SCUOLA dell’Infanzia / Primaria “Umberto Fifi” BASTIA UMBRA

Stanza 1: CUCINIAMO IN CLASSE! Esplorare con le mani. Conoscere con i sensi.

Federica Bianca BUGLIONI – Autrice e Animatrice di laboratori sull’educazione alimentare, Milano

Il cibo come “materiale” didattico concreto, capace di stimolare nei bambini un approccio interdisciplinare.

Rete di cooperazione educativa
Stanza 2: VIAGGIO NEL MONDO. Giochi cooperativi.

Giancarlo CAVINATO – Insegnante – Segretario Nazionale MCE Mogliano Veneto (TV)

La nostra identità in rapporto con gli altri, con l’ambiente, con il mondo.

Rete di cooperazione educativa
Stanza 3: UNA LINGUA PER TUTTI. La lingua dei segni.

Nicole VIAN – Insegnante / Pietro CELO – Interprete VERBANIA

La Lingua dei Segni: gesti che diventano significato; corpo che parla.

Rete di cooperazione educativa
Stanza 4 PAESAGGI E CORPI SONORI. Ascoltare. Ascoltarsi.

Alessio SURIAN – Università di PADOVA

L’ascolto attivo, la bodymusic e i suoni degli oggetti di uso quotidiano.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 5 COSTRUIRE VISIONI. Le macchine ottiche.

Elena PASETTI – Insegnante – PinAC Pinacoteca internazionale dell’età evolutiva “A. Gibaldi – Rezzato (BS)

Si muove! Forbici, colla e cartoncino per capire le basi della percezione visiva.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 6 DIAMO CORPO ALLE EMOZIONI! Qualche passo nell’alfabeto emotivo.

Margherita FRISON – Pedagogista / Andrea PESCE – Operatore Sanitario e Operatore in Teatroterapia

PADOVA

Le emozioni che attraversiamo, per esprimerle e comunicarle.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 7 RIVOLUZIONI. L’anima e il corpo degli adolescenti.

Francesca LEPORI – Pedagogista ROMA

Un’età di crescita e di grandi cambiamenti, di tempeste e approdi, di sogni e prove da superare.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 8 SPERIMENTANGO. La danza delle polarità.

Marco AUGELLO – Musicoterapeuta / Federica SILVESTRI – Insegnante di danza PADOVA

Il tango, per riconoscere la nostra parte attiva, determinata, solare, maschile e quella ricettiva, lunare, sensibile, femminile.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 9 IL GESTO MUSICALE. Ascoltare. Immaginare. Esprimere.

Enrica BUCCARELLA – Insegnante
Associazione LA SCUOLA DEL FARE CASTELFRANCO VENETO (TV)

Brani musicali: struttura compositiva da interpretare con materiali traccianti e colori.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 10 L’ECO DEL MONDO. Educazione all’ascolto (per adulti)

Sabrina D’ORSI – Giornalista e Blogger, ROMA

Sulle onde di Radio Magica per imparare la bellezza delle storie e dei suoni che si ascoltano.

Rete di cooperazione educativa

h 15:00 / 18:00 SCUOLA dell’Infanzia / Primaria “Umberto Fifi”

BASTIA UMBRA

SEZIONE SPECIALE

CORPODITEATRO

Rete di cooperazione educativa

1

CORPO A CORPO – PER CORSO PER CORPO

Susanna GROPPELLO / Antonio PANELLA – Attori
Sestri Levante (GE)

Riconoscimento delle dinamiche di gruppo. Soluzione non competitiva del conflitto. Concentrazione e rilassamento.

Rete di cooperazione educativa

2

LE PAROLE PRENDONO CORPO

Massimo IVALDO – Autore e Attore GENOVA

L’ascolto di tutti i nostri cinque sensi verso l’ energia creativa o “sesto senso”.

Rete di cooperazione educativa

3

IL CORPO IN SCENA

Parte I, Il corpo creativo. Giochi con il corpo.

Alberto RIELLO – Regista e Attore / Roberta SCALONE – Insegnante PADOVA

La spontaneità gestuale. L’ “io” corporeo e l’ “io” emozionale.

Rete di cooperazione educativa

h 18:30

SCUOLA dell’Infanzia / Primaria “Umberto Fifi” BASTIA UMBRA

DIALOGO TRA UN MAESTRO E UNA MAESTRA

Eugenio SCARDACCIONE – Dirigente Scolastico BARI

Dialoga con

Ilaria GOFFO – Insegnante – Piove di Sacco (PD)
Autrice di: IO TI VEDO. Nel buio della precarietà.

Roberto LOVATTINI – Insegnante – PIACENZA

Autore di: PARLO DI ME. Una classe prima e il suo maestro si raccontano attraverso la scrittura.

Rete di cooperazione educativa

Secondo giorno:

Domenica 25 ottobre

h 8:30 / 11:30SCUOLA dell’Infanzia / Primaria “Umberto Fifi” BASTIA UMBRA

SEZIONE SPECIALE

CORPODITEATRO

IL CORPO IN SCENA

Il corpo narrante. Narrazione di una fiaba.

Parte II

Il corpo creativo. Giochi con il corpo.
Alberto RIELLO e Roberta SCALONE, PADOVA

Rete di cooperazione educativa

STANZE di VITA EDUCATIVA

Stanza 10EDUCAZIONE ALL’ASCOLTO (per bambini e bambine)

Laboratori di ascolto a cura di Radio Magica, Sabrina D’Orsi, ROMA

Rete di cooperazione educativa

Stanza 11 BAMBINI PER SEMPRE

Simonetta MAIONE – Responsabile servizi educativa e didattica Musei e Biblioteche – GENOVA

La rappresentazione del mondo infantile proposta dagli artisti per educare nel senso più nobile del termine.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 12 IL CORPO INTERCULTURALE. Il corpo è un esperanto planetario?

Giorgio GALANTI – Dirigente scolastico MILANO

Modelli di presentazione del corpo. Atteggiamenti. Comunicazione. Rituali in alcune delle culture attuali.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 13 STAGIONI IN TONDO IN TONDO. Azioni per l’ottimismo pedagogico.

Elena RAVAZZOLO – Pedagogista Arzergrande (PD)

La manualità come mezzo per affrontare difficoltà comportamentali e di socialiazzione dei bambini.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 14 DANZARE! Movimento creativo e danza a scuola e nei contesti educativi.

Marianna BUFANO – Psicologa e Insegnante di danza
CASA delle ARTI e del GIOCO Drizzona (CREMONA)

L’arte del movimento per incrementare abilità cognitive, logico-matematiche, relazionali e affettive.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 15 L’ASILO NEL BOSCO. Educare il corpo: i cinque sensi ma non solo.

Paolo MAI – Educatore Ostia (ROMA)

Sentire il calore del fuoco. Annusare e impastare la terra morbida. Ascoltare il concerto degli uccelli. Assaggiare le more o i fichi…

Rete di cooperazione educativa

Stanza 16 RAGAZZI SELVAGGI. La minaccia della libertà.

Carlo RIDOLFI – Babbo. Giornalista pubblicista Vigodarzere (PD)

La figura del “ragazzo selvaggio”, soprattutto attraverso il cinema, e il delicatissimo rapporto tra regole e libertà.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 17 C’E’ VITA ALTROVE. La società che cambia.

Gianluca CARMOSINO – Giornalista ROMA

Gruppi di cittadini che si auto organizzano per costruire relazioni sociali diverse, gestite dal basso.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 18 LA STANZA DELLE MERAVIGLIE. Come far prendere corpo ad un’idea.

Giovanna IORIO – Scrittrice ROMA

Quasi un gioco per imparare insieme come dar forma alle idee.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 19 CORPI DI PLASTICA, CORPI DI CARNE. Idee, pratiche, visioni non sessiste per l’autodeterminazione.

Monica LANFRANCO – Giornalista e formatrice Caranzano-Cassine (AL)

Resistere alla violenza contro le donne, al sessismo, all’omofobia e al razzismo: strumenti pratici per chi fa scuola.

Rete di cooperazione educativa

Stanza 20 CORPO E IMMAGINE CORPOREA. Oltre gli stereotipi. Contro le violenze.

Jeannette MIGLIORIN – Pedagogista AOSTA

Violenza domestica. Abusi sui minori. Bullismo. Attività pedagogiche per restituire dignità al corpo.

 

Rete di cooperazione educativa

h 12:00

Piazza UMBERTO I – Piazzetta delle Monache Benedettine

(in caso di pioggia alla scuola “U. Fifi” – via Trentino Alto Adige)

BASTIA UMBRA

Arriva la CAROVANA dei PACIFICI!

Con:

Luciana BERTINATO

Emanuela BUSSOLATI

Sandra DEMA

Roberto PAPETTI

 

Rete di cooperazione educativa

PER TUTTA LA DURATA DEL CONVEGNO

 

LIBRERIA PEDAGOGICA

Libri, riviste, testi per l’educazione.

 

ANIMAZIONE PER I BAMBINI E LE BAMBINE

Rete di cooperazione educativa

INFO:

www.retedicooperazioneeducativa.it

bastiaumbra2015@gmail.com

tel. 324 7867112 (dalle 9:00 alle 13:00)

 

Richiedi informazioni