Carlo Ridolfi

Carlo Ridolfi presidente della Rete di cooperazione educativa

Carlo Francesco Ridolfi è nato a Verona il 10 aprile 1957, lo stesso anno di Carosello, della pubblicazione di On the road di Jack Kerouac e del primo incontro tra John Lennon e Paul McCartney.

Da qualche anno vive vicino Padova, in un villaggio sull’argine del fiume Brenta.

Da sempre orientato a seguire le tracce di Robert Louis Stevenson e di ogni altro cantastorie, è impegnato da anni su quelle posate dall’ingegner George Stephenson.

E’ babbo di quattro figli: Sebastiano, Valentina, Lorenzo e Alessandro. E’ giornalista pubblicista e scrive, soprattutto di cinema, su varie riviste.

Ha pubblicato i libri:
Il presente stretto. Cierre Editrice. Verona, 1984
Pensare con gli occhi. Viaggio per passeggeri di ogni età nell’oceano multimediale. Franco Angeli Editore. Milano, 1998
Lo stivale delle 24 leghe. Introduzione alla storia del cinema di animazione in Italia. Comune di Verona, 2005

Don Milani. Bestie, uomini e Dio. (di Gabriele Ba e Riccardo Pagliarini, a cura di Carlo Ridolfi). Becco Giallo. Padova, 2014

Ha tenuto corsi di formazione per bambini e bambine, ragazzi e ragazze, genitori e insegnanti di asili nido, scuole materne, elementari, medie e superiori; parrocchie; centri comunali di tutta Italia.

Ha curato la personale del regista franco-canadese Frédéric Back per il Verona Film Festival – Schermi d’amore 2003; la personale della regista giapponese Fusako Yusaki per il Verona Film Festival – Schermi d’amore 2004; la personale del regista italiano Enzo D’Alò per il Verona Film Festival – Schermi d’amore 2005.

E’ Coordinatore nazionale della Rete di cooperazione educativa - C’è speranza se accade @
network di donne e uomini e associazioni che hanno a cuore l’educazione.

Vai alla barra degli strumenti