Skip to main content

Bastia Umbra – Non toglieteci la speranza di un futuro migliore

Durante l’anno scolastico 2015-2016 nelle e scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo di Bastia Umbra 1 (Perugia), noi insegnanti, bambini e genitori abbiamo cercato  di vivere momenti di “pace, dialogo, accoglienza e legalità”. Tutto ha avuto inizio, a settembre 2015, con il “Progetto accoglienza” comune a tutti gli ordini di scuola incentrato sull’ amicizia e la cura per l’altro. L’attività è iniziata con la creazione di “Tanti quadrati per una sola coperta”, perché tessere la cultura dell’accoglienza scalda anche il cuore.
(http://www.icbastia1.gov.it/news/tanti-quadrati-per-una-sola-coperta-dalla-primaria-di-costano-1371/http://www.icbastia1.gov.it/news/ic-bastia-1-primaria-costano-consegna-coperta-di-mandela-2239/)

In seguito, il 24 e 25 ottobre 2016,  in occasione del V° Incontro nazionale della Rete di Cooperazione educativa “C’è speranza se accade@”, che abbiamo fortemente voluto e patrocinato a Bastia Umbra,  ci siamo trasformati in tanti “Pacifici” prendendo spunto dai suggerimenti e dall’esperienza pilota dei bambini della  classe terza  della scuola primaria di Soave (Verona). Nelle sezioni e nelle varie classi, dopo aver giocato, conversato, letto storie e poesie, abbiamo realizzato cartelloni, sagome dei pacifici con diverse tecniche e di diverse grandezze per partecipare alla “Carovana”. E’ stato davvero emozionante ospitare a Bastia, nella Piazzetta delle monache Benedettine, le truppette di circa 2000 pacifici arrivati da ogni parte di Italia per testimoniare il loro percorso di Pace! Il nostro cammino è proseguito, il  9 maggio, in occasione della festa dell’Europa, quando ci siamo nuovamente ritrovati “uniti nella diversità per riaffermare i valori dell’accoglienza  del dialogo della legalità e della pace”. Circa 600 alunni di tutte le scuole di ogni ordine e grado di Bastia e Assisi,  hanno apportato il loro contributo, con la grande partecipazione alla marcia delle Pace, attraverso striscioni, canti e  tante “truppette di Pacifici sistemate in piazza, nelle vetrine dei negozi del centro storico,  presso il cinema Esperia, dove nel pomeriggio si è tenuto il convegno “In Cammino per un’Europa Unita”. (http://www.umbriajournal.com/sociale/festa-delleuropa-bastia-600-bambini-199879/)

Gabriella Vaccai

Bastia Umbra (Perugia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.